> Relatori_

 

SIMONE FRANCESCANGELI

 

Fotografo per passione, spinto dalla voglia di raccontare con i suoi occhi l’anima e la dignità dell’uomo. L’uomo di tutti i giorni, quella parte di mondo che non vive sotto i riflettori degli eccessi. Amo pensare che sia la vita di tutti i giorni, quella che soccombe all’ombra del peso del tempo, colei che scrive la storia dell’uomo. Dalle strade d’Etiopia alle imbarcazione dell’Oceano pacifico, dalle miniere Boliviane ai ring Cubani ed ancora. Storie di uomini e donne. I miei racconti sono stati pubblicati in Italia, in Cile, in Argentina, in Spagna, in Croazia, in Russia ed in altri luoghi ancora.

 

 

ILARIA GHIRRI

 

(Modena, 1970) ha affiancato il padre Luigi Ghirri in numerosi viaggi di lavoro accompagnandolo come assistente. Assieme a Paola Borgonzoni, moglie di Ghirri, e Elena Borgonzoni ha lavorato c/o lo studio Infinito.
Docente di scuola primaria, collabora con la sorella Adele alle iniziative di valorizzazione e divulgazione del lavoro del padre all'Archivio Ghirri presso Roncocesi (Reggio Emilia).

 

 

 

 

giorgio granatiero

 

Nato a Senigallia, fin da piccolo coltiva la passione per la fotografia e cresce studiando i fotografi del gruppo Misa e della Bussola (fra cui Mario Giacomelli, Ferruccio Ferroni e Giuseppe Cavalli). Frequentando l’ambiente universitario cesenate (Architettura - Università di Bologna e Technische Universität - Monaco di Baviera) è allievo di Giovanni Chiaramonte con cui tuttora collabora come assistente tirocinante. Ha realizzato alcune mostre personali e progetti. Fra questi: “A forza di essere vento”, “Cattedrali” e “Fango” un lavoro nato durante la terribile alluvione che ha colpito la sua città, Senigallia, nel 2014. La mostra è stata esposta presso la Biblioteca Antonelliana di Senigallia ed è stato oggetto di una performance fotografica organizzata in occasione dell’anniversario dell’alluvione.

 

 

MANFREDO MANFROI

 

E' nato a Venezia dove risiede.  Si interessa di fotografia sin dal 1970 dapprima come autore poi come storico e critico.
Ha esposto in rassegne di importanza nazionale e in numerose mostre del Circolo Fotografico La Gondola di cui fa parte sin dal 1976; ne è stato Presidente dal 1994 al 2016. Attualmente è Presidente Onorario.
Ha fortemente voluto la creazione dell'Archivio Storico del medesimo circolo, contribuendo in maniera determinante alla ricerca delle immagini e all'assetto organizzativo. E' stato per oltre 10 anni giornalista pubblicista collaborando con riviste e periodici; è un appassionato studioso di Paolo Monti sul quale ha scritto numerosi saggi e tenuto conferenze in sedi prestigiose tra cui l'Università Cattolica di Milano, l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia,  l'Università di Ca' Foscari, l'Accademia di Belle Arti di Venezia, l'Ateneo Veneto, ecc.
Ha scritto saggi su alcuni dei più importanti fotografi italiani del dopoguerra.
Ha curato moltissime mostre; tra le più recenti: “L'Italia positiva di Stefano Robino” (Casa dei Tre Oci 2015) “NeroSuBianco”(Casa dei Tre Oci 2016) “1,94 – Acqua Alta 1966-2016” (Venezia 2016).
E' docente di Storia e Tecnica della Fotografia presso l'Università della Terza Età di Venezia centro storico.
 

 

ANDREA MANGIALARDO

 

Sono architetto e cerco di corto-circuitare con tutto ciò che ha valenza artistica. Seguo la costruzione di tutto quello che progetto perché è il momento migliore di crisi e correzione. Fotografo quotidianamente solo per attrazione personale.

In numeri il mio lavoro conta attualmente 81 progetti di architettura, 79 allestimenti espositivi, 39 progetti visuali, 29 produzioni/curatele artistiche e altre cose a corollario.

 

 

 

 

stefano mariani

 

Fotografa dal 1985. Si interessa alla lettura della realtà attraverso il mezzo fotografico affascinato dal concetto del “senso” presente in tutto quello che si vede. Partendo da questo principio, la scelta di Mariani è di non dare troppo risalto all'aspetto estetico, aspetto che egli persegue supportato da un’attrezzatura minima e non professionale che utilizza con grande consapevolezza. Ne consegue una fotografia scarna, a prima impressione trascurata, ma nel contempo carica di significato. Fotografa solo nella sua zona (Senigallia) e giornalmente li pubblica su Facebook. Non ha un sito web.

 

 

paolo monina


è
fotografo e esperto di Fashion Design. Collabora con aziende nel settore della moda, degli accessori e con diverse agenzie di comunicazione per la realizzazione di campagne stampa, pubblicazioni e articoli poi apparsi su diverse riviste, magazine e quotidiani.  Fra questi: Vogue (Italia, Germania, Russia), Mondo Uomo, Panorama, Collezioni, Amica, L’Espresso, Max, GQ.  E’ docente di materie attinenti alle discipline del design e della fotografia presso l’Università di Macerata e presso il Poliarte - Centro Sperimentale Design di Ancona.

 


 

Inoltre parteciperanno alla conferenza del 20 maggio a Capodarco di Fermo:
(in ordine albabetico)

Mariano AndreanI

 

Anita Bonfiglioli

 

SEbastiano Del Gobbo

 

Stefano Di Maria

 

Helena Falabino

 

Francesca Loprieno

 

Massimo Tamberi

 

 

 

Testi e immagini di questo sito web sono soggetti a diritto d'autore - Copyright © Simona Guerra e Lisa Calabrese. Tutti i diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale senza autorizzazione.

Contatti: info@giornatedifotografia.it - Tel. 347.5789593 (Lisa) - 338.8048294 (Simona)

Web Graphic Designer & Webmaster:
Lisa Calabrese

Contatore sito